Una doppia storia: la vita di una giovane professoressa appassionata di Storia medievale e le vicende di Gemma, la bella castellana del piccolo feudo di Acquapendente.
Un romanzo che, con un ritmo appassionante, ci porta nella palpitante vita dei feudi duecenteschi dell’Italia Centrale, dove amori e cortesia si alternano a spregiudicate ambizioni per il potere e il denaro, con cavalieri in battaglia in fulgide armature o in missioni segrete, nel buio di cunicoli sotterranei. Una visione immaginifica, ma ben inserita in un’accurata ricostruzione di ambienti ed eventi storici medievali.

Gemma si trova a Perugia nel 1294 quando intrighi, minacce e profezie si alternano per l’elezione del nuovo Pontefice, mentre il giovane fratello Lamberto viene travolto dall’amore impossibile per una fanciulla della fazione rivale.
Nelle vicende che seguiranno rimarrà sconvolta la sua vita, i sentimenti per l’uomo che ama, il desiderio di dargli un erede, fino all’ultimo, drammatico assedio di Palestrina.
E insieme a Gemma soffre Stella, la giovane scrittrice che proietta sul suo personaggio i propri sentimenti, timori e speranze, in uno specchio emotivo dai sorprendenti risvolti.

Ultimi articoli in evidenza

Nuove avventure per Gemma, la bella e coraggiosa contessa, che si ritrova invischiata stavolta negli intrighi politici per l’elezione del Pontefice. Il tormentato conclave si tiene a Perugia, le potenti famiglie degli Orsini e dei Colonna, con i

...

Nel libro i nomi di origine germanico-longobarda vengono usati per nobili e guerrieri.

Hanno la caratteristica di

...
Entra nel mondo di Gemma
Entra nel mondo di Stella